Le Officine Cinema Teatro Musica

con il sostegno di

Regione Liguria Unione Europea Fondazione De Mari Europa Cinemas Fondazione San Paolo

partner

Savona e Dintorni Libraccio Savona Radio SkyLab Fai
Nuovofilmstudio in collaborazione con Finalmentespeleo presentano "Il buco" di Michelangelo Frammartino

Premio speciale della giuria al Festival di Venezia

sab 16 ott (18.00 - 21.00) presentazione film con ospiti
dom 17 ott (18.00)
lun 18 ott (15.30 - 20.30)
mar 19 ott (18.00)
mer 20 ott (15.30 - 21.00).

Per scoprire l'incredibile backstage di un impresa straordinaria come girare un film in un buco verticale di 700 metri, saranno presenti i protagonisti torinesi dell’esplorazione del 1961, Giulio Gecchele e Marziano Di Maio, gli speleo-attori Leonardo Zaccaro, Enrico Troisi, Federico Gregoretti ed Jacopo Elia e due dei tecnici che hanno reso possibili le immagini e i suoni, il cineoperatore Luca Massa, vincitore della “Pellicola d’oro” come migliore operatore alla macchina e il fonico Simone Olivero. Ad approfondire il tema gli speleologi storici del GSP (Gruppo Speleologico Piemontese di Torino) racconteranno la loro esperienza durante l’esplorazione della grotta del Bifurto che, grazie al loro impegno, diventò la grotta più profonda d’Italia. Altrettanto affascinante sarà il racconto dei tecnici che potranno descrivere le complessità di ripresa nell’ambiente sotterraneo e illustrare le recenti tecniche di ripresa audio adottate per coinvolgere il più possibile lo spettatore in questo viaggio. Spettatore che diventa anch'esso speleologo. Un'esperienza unica! L'accoglienza degli ospiti è stata possibile grazie al supporto di alcune realtà locali che hanno creduto in questa proposta: Luxottica di Enrico Nicora, il Betty's Wine Bar, il Buranchetto, la Cooperativa Tracce, lo studio PROGEA e lo studio del Dott. forestale Andrea Sambado.

Durante il boom economico degli anni '60, l'edificio più alto d'Europa viene costruito nel prospero nord Italia. All’altra estremità del paese nell'agosto del 1961 un gruppo di giovani speleologi visita l’altopiano calabrese e il suo incontaminato entroterra immergendosi nel sottosuolo di un Meridione che tutti stanno abbandonando. Scoprono così coi suoi 700 metri di profondità una delle grotte più profonde del mondo, l’Abisso del Bifurto dell’altopiano del Pollino, sotto lo sguardo di un vecchio pastore, unico testimone del territorio incontaminato...

«Per usare un termine cinematografico, potremmo dire che le grotte costituiscono un fuori campo assoluto, anche perché la notte eterna che regna al loro interno sembrerebbe quanto di più ostile alla macchina da presa. Eppure, chi ama il cinema sa bene che il fuori campo, l’invisibile, rappresentano la sua “sostanza” più profonda. Mi colpisce la coincidenza che Speleologia, Cinema e Psicoanalisi abbiano il loro battesimo nella stessa data, il 1895...». (Michelangelo Frammartino).

  
Per assicurarvi i posti a sedere vi consigliamo di acquistare i biglietti in prevendita su https://www.liveticket.it/nuovofilmstudio  
 
Attenzione, per acquistare in prevendita tramite smartphone aprire il link https://www.liveticket.it/https://www.liveticket.it/nuovofilmstudio in una pagina di browser esterno a Facebook; i biglietti in prevendita sono acquistabili anche con 18app e carta del docente.  
  

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ArciRaindogsCattivi Maestri Nuovofilmstudio
   © Consorzio Officine Solimano APS Arci - Piazza Rebagliati - 17100 Savona - C.F.92093810098                  • 25 ottobre 2021 •