Le Officine Cinema Teatro Musica
◄ Torna indietro

Cinema in Fortezza - Green book

 
 
"Cinema in Fortezza" - La magia del cinema d’estate: i 23 film più importanti della stagione nella suggestiva atmosfera della Fortezza del Priamar a Savona

ven 2 agosto (apertura biglietterie h20.30 - inizio spettacolo 21.30 circa - ingresso 5€)
 
Green Book 
di Peter Farrelly, con Viggo Mortensen, Mahershala Ali
USA 2018, 130’ 
 
Oscar 2019 per il miglior film, sceneggiatura, attore non protagonista (Mahershala Ali). 
 
Nel 1962, dopo la chiusura per ristrutturazione di uno dei migliori club di New York in cui lavorava, il buttafuori italoamericano Tony Lip deve a tutti i costi trovare il modo di sbarcare il lunario per mantenere la sua famiglia. Accetta di lavorare per il pianista Don Shirley e decide si seguirlo in tour nel sud degli Stati Uniti, dall'Iowa al Mississipi. Peccato che Shirley sia afroamericano, in un'epoca in cui la pelle nera non era veduta di buon occhio. Nonostante le differenze e gli iniziali contrasti, tra i due si instaurerà una forte amicizia… 
 
"Green Book" è basato sulla storia vera di Don Shirley, un virtuoso della musica classica, e del suo autista temporaneo nel loro viaggio attraverso il pregiudizio razziale e le reciproche differenze. Il musicista nero (Mahershala Ali) è istruito, parla molte lingue, veste come un damerino e non sopporta volgarità e bassezze, mentre Tony Lip (Viggo Mortensen) è ignorante, parla con un pesante accento del Bronx costellato di espressioni pseudoitaliane, mangia sempre fast food con le mani e quelle mani le mena volentieri. Ma anche per questo Tony è l'uomo giusto. Alla regia c'è Peter Farrelly, metà del duo di fratelli che ha sdoganato il politically incorrect con film come "Tutti pazzi per Mary" e "Scemo & più scemo", e chi meglio di lui poteva attraversare con ironia gli stereotipi etnici e razziali senza negarli? Il libro verde del titolo è una guida per automobilisti afroamericani in cui sono indicati hotel, ristoranti e altri locali accessibili senza problemi, ma il film di Farrelly va a zig zag attraverso territori proibiti e consuetudini tacitamente accettate. "Green Book" è un vero spasso, un classico film statunitense da grande pubblico, scritto, diretto e interpretato impeccabilmente, dove anche ciò che potrebbe sembrare eccessivamente enfatico nasconde invece una misura non trascurabile di coraggio e dignità. 
 
 
 
Sito ufficiale italiano  
 
Calendario completo e informazioni su "Cinema in Fortezza"
 
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ArciRaindogsCattivi Maestri Nuovofilmstudio
   © Consorzio Officine Solimano APS Arci - Piazza Rebagliati - 17100 Savona - C.F.92093810098                  • 26 agosto 2019 •