Le Officine Cinema Teatro Musica
◄ Torna indietro

THE FLESHTONES + DALIDA DJ SET – LA NUOVA STAGIONE INIZIA COSI’!!

 
 

Sabato 08 Ottobre ore 22.00
The Fleshtones live + Dalida Dj Set

https://www.youtube.com/watch?v=4xPEF28DI7E
https://www.youtube.com/watch?v=cu49hRq499E
https://www.youtube.com/watch?v=q93w6o8R2iQ
Apertura porte ore 21:00 – Possibilità di cenare con le nostre specialità
Inizio concerto ore 22:00
ingresso 15e con tessera arci – under 25 ingresso 10e con tessera arci
Biglietti On Line: https://www.musicglue.com/circolo-raindogs-house

Da fine anni 70 sono sopravvissuti al punk rock, alla new wave e alla no wave, al neo garage e al grunge, al post punk e ancora al neo garage. Sono andati avanti per la loro strada, senza soccombere alle mode temporanee, ai video su MTV e alla birra analcolica. Loro sono : The Fleshtones!

Secondo la storia il debutto avvenne al CBGB nel 1976 e nel 1980 pubblicarono con la I.R.S. Records il loro primo album Roman Godsand Hexbreaker, considerato la pietra miliare del genere garage rock.
Negli anni ’80 e ’90 The Fleshtones hanno pubblicato una serie di album e hanno regolarmente girato in tour dai piccoli club ai grandi festival. Oggi The Fleshtones sono l’unica band tra tutte quelle che a metà anni settanta suonavano regolarmente al CBGB e al Max’s Kansas City ad essere ancora sulla cresta dell’onda senza un solo anno di inattività. Oltre 20 album, una quantità infinità di concerti e numerosi Ep sono il bagaglio che si portano appresso questi signori del garage. E, non dimentichiamolo, inventano il più micidiale cocktail che si possa immaginare: garage rock, R&B, disco music, horror music e frat rock, il tutto shakerato per bene e servito con litri e litri di birra, il Super rock.

Il loro nuovo disco, Face of the Screaming Werewolf, è entrato nelle classifiche più velocemente di qualsiasi dei loro precedenti venti album, raggiungendo la Top 50 di Billboard in una mezza dozzina di categorie. Il segreto del successo dei Fleshtones è che non hanno mai abbracciato il suono di un’altra epoca e la loro straordinaria capacità di indossare il cachemire con classe.
In Face of the Screaming Werewolf, i Fleshtones non tollerano né la falsa meschinità, né il cinismo studiato, né la noia artistica, né la disillusione.
Sempre fedeli alla loro scuola, hanno piantato le loro bandiere nel vecchio e nel nuovo mondo: sono apparsi con Andy Warhol nel suo talk show di breve durata “Andy Warhol’s Fifteen Minutes” e a metà degli anni ’80 si sono esibiti regolarmente alla Pyramid Club su Avenue A nel leggendario East Village di New York e ha contribuito a creare Wigstock, il festival delle drag queen che è diventato una parte scandalosamente vivace dell’esperienza di New York City.
I Fleshtones sono una cosa rara, come il Grand Canyon – non importa quanto ti sia stato detto che sono fantastici, quando finalmente li vedi di persona, è molto meglio di qualsiasi altra cosa.

 

ALCUNE REGOLE
Ciao Amici, come ben sapete, dopo un travaglio lungo quasi due anni, finalmente le regole sembrano andare verso un progressivo stato di distensione. Al momento non c’è bisogno di green pass, nessun tampone, nessun foglio presenze da firmare. Portate con voi una mascherina ffp2 ed è fatta! Ci vediamo ai concerti, magari con una fresca birretta da gustare!

 
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ArciRaindogsCattivi Maestri Nuovofilmstudio
   © Consorzio Officine Solimano APS Arci - Piazza Rebagliati - 17100 Savona - C.F.92093810098                  • 30 settembre 2022 •