Le Officine Cinema Teatro Musica
◄ Torna indietro

Cinema in Fortezza - L'altro volto della speranza

 

  • Venerdì 18 Agosto 21:30 - 23:59

 
di Aki Kaurismäki, con Sherwan Haji, Sakari Kuosmanen, Kati Outinen - Finlandia 2017, 98'                                                                                                                          
Orso d'Argento per la miglior regia al Festival di Berlino 2017.
 
Wilkström, un commesso viaggiatore che vende cravatte e camicie da uomo, punta su una partita di poker per cambiare vita. Dopo aver vinto, molla tutto e apre il ristorante "La Pinta Dorata" in un angolo remoto della città. Khaled, un giovane rifugiato siriano imbarcato clandestino su una nave da carico, si ritrova a Helsinki quasi per caso. I loro destini si incrociano quando Wilkström trova Khaled addormentato nel cortile fuori dal suo locale. Insieme alla cameriera del ristorante, allo chef, al direttore di sala e a un cane, i due uomini, forse, riusciranno a trovare ciò che cercano...
L'ultimo erede di Chaplin, e probabilmente l'unico, è nato in Finlandia, si chiama Aki Kaurismäki e fa un film ogni 2-3 anni, catturando ogni volta un pezzetto del nostro presente in forma di fiaba comica. Nel suo nuovo lavoro, ancora più che nel precedente "Miracolo a Le Havre", lo scontro tra cronaca e fiaba emoziona e fa pensare. "L'altro volto della speranza" continua il discorso sull'immigrazione già affrontato nell'excursus francofono, ma con una maggiore attenzione a ciò che accade nel mondo reale: Khaled proviene infatti dalla Siria, la cui situazione difficilissima continua a generare dibattiti in tutta la società occidentale. Dall'altro lato della storia c'è il mondo tipico di Aki, popolato da volti, nomi e situazioni ricorrenti, in primis il grande ritorno di Sakari Kuosmanen, assente dai tempi de "L'uomo senza passato", e l'immancabile presenza della musa Kati Outinen. "L'altro volto della speranza" è una storia di puro umanesimo. Nel film non c'è mai una predica, una tirata moralista o il rischio del manicheismo. C'è solamente uno sguardo illuminante, capace di mostrare come le cose possano essere modificate con una risata un po' malinconica o l'improvvisa irruzione di un colpo d'ala surreale. C'è la poesia di un autore che continua a possedere il segreto di una grazia contagiosa, quella di un cinema capace di raccontare la realtà senza abdicare ai sogni.
 
Trailer del film:

 
 

Nuovofilmstudio

  • Venerdì 18 Agosto 21:30 - 23:59

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ArciRaindogsCattivi Maestri Nuovofilmstudio
   © Consorzio Officine Solimano APS Arci - Piazza Rebagliati - 17100 Savona - C.F.92093810098                  • 22 agosto 2017 •