Le Officine Cinema Teatro Musica
◄ Torna indietro

Teatro - H 20.45: Lo zompo, di Rosario Palazzolo

 
 

Sabato 25 novembre, ore 20.45
Domenica 26 novembre, ore 17.30

Lo Zompo
Scritto, diretto e interpretato da Rosario Palazzolo. Assistente alla regia Angelo Grasso, luci Michele Ambrose, scene Luca Mannino, costumi Ylenia Modica, foto Gandolfo Schimmenti, distribuzione Stefano Mascagni. Una produzione teatrino controverso e TMO (Teatro Mediterraneo Occupato, Palermo)

Torna Rosario Palazzolo, ormai carico di premi e riconoscimenti a livello nazionale tra i quali citiamo solo il Premio Nazionale della Critica per la sua attività di drammaturgo nel 2016. Invitato dalle Università di Liverpool, Manchester, Salerno, Messina e Capodistria (Studi di Italianistica e Letteratura Teatrale) a tenere delle lezioni sulla narrativa e il teatro italiano contemporaneo, recentemente gli è stata dedicata una tesi di laurea (Possibilità Vs. Impossibilità: la drammaturgia di Rosario Palazzolo).

Linda Pomara è donna piccola, insicura, ma di una potenza linguistica formidabile, una donna che letteralmente zompa nel teatrino parrocchiale in cui sta per iniziare l’immancabile appuntamento mensile detto Della Rivelazione e obbliga l’uditorio – ovvero i miracolati – ad ascoltarla, urlando e sospirando tutto il suo odio per una cultura del niente che pretende di determinare le esistenze, di ancorarle alla tradizione, di misurale col metro rotto di un Gesù crocifisso che muore per il mondo intero, epperò il mondo intero è davvero troppo intero per poterlo contestare, e difatti saranno accuse forti e mirate come un bel buco nell’acqua.
Lo zompo è la prima mossa di una quadrilogia dal titolo Santa Samantha Vs – sciagura in quattro mosse,un racconto corale che si svilupperà intorno alla figura di Samantha, una bambina e poi una donna che nasce a Palermo e che a Palermo vive un’esistenza minima, fatta di cugine, di santissime marie, di credenze popolari che l’incoronano suo malgrado “Madonna in terra”, obbligandola a dispensare miracoli. Una sorta di narrazione seriale, un rompicapo psicanalitico, una violenza gratuita, un sortilegio sociale.

In questi giorni ospiteremo anche “Sull’arte di sporgersi”, workshop di creazione per autori, registi, attori, performer, a cura di Rosario Palazzolo. 

DURATA: 1 ora e 10'
GENERE: Teatro Coercitivo
PUBBLICO: Adatto al solo pubblico adulto
BIGLIETTO: € 15 (€ 12 per i soci Arci)
INFORMAZIONI/PRENOTAZIONI: Cattivi Maestri, Tel. 392 1665196 - 347 5860670 -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ArciRaindogsCattivi Maestri Nuovofilmstudio
   © Consorzio Officine Solimano APS Arci - Piazza Rebagliati - 17100 Savona - C.F.92093810098                  • 21 novembre 2017 •