Le Officine Cinema Teatro Musica
◄ Torna indietro

7 sconosciuti a El Royale (Bad times at the El Royale)

 

  • Martedì 29 Gennaio 15:30
  • Martedì 29 Gennaio 21:15

 

di Drew Goddard, con Jeff Bridges, Chris Hemsworth, Dakota Johnson, Jon Hamm - USA 2018, 141’  

 
mar 29 gennaio 15.30 - 21.15  
  

Anni Sessanta. Un uomo affitta una stanza all'hotel El Royale nascondendo una borsa voluminosa sotto le assi del pavimento. Pochi attimi dopo viene ucciso da un altro uomo la cui identità rimane misteriosa. Dieci anni dopo sette estranei, ognuno con un passato da seppellire, decidono di soggiornare nello stesso albergo che si trova all'esatto confine fra la California, lo stato dell'amore libero, della contestazione e di Hollywood, e il Nevada, lo stato del vizio, dell'illegalità e del gioco d'azzardo. Nel corso di una notte, ognuno di loro avrà un’ultima possibilità per redimersi…  
  

 

Un prete con problemi di memoria, una cantante R&B, un logorroico venditore di aspirapolvere e una donna sboccata e attraente arrivano contemporaneamente in un motel nel deserto: è l’inizio del nuovo film di Drew Goddard, autore di Quella casa nel bosco e sceneggiatore di The Martian, Cloverfield e di numerose serie televisive di culto, da Buffy l’ammazzavampiri a Lost. 7 sconosciuti a El Royale si dipana inizialmente presentando e mettendo in scena i personaggi con astuzia narrativa: colori vividi, dialoghi brillanti, un pizzico di overacting delle star principali (Jeff Bridges, Jon Hamm, Dakota Johnson). Finito il primo atto di assestamento, Goddard si mette a giocare con i generi in un crescendo che intinge un canovaccio da giallo di Agatha Christie in un’atmosfera tarantiniana. Come già in Quella casa nel bosco, personale rivisitazione dell’horror in chiave metafilmica, Goddard gioca all’incastro, riempie il film di superfici riflettenti/trasparenti, mette i suoi personaggi in situazioni involontariamente voyeuristiche, smonta e rimonta, si atteggia a illusionista frammentando la narrazione con flashback e colpi di scena, inserisce nuovi personaggi borderline (un Chris Hemsworth con stuolo di donne al seguito, ricalcato su Charlie Manson e la sua Family), frullando reveries cinematografiche e pulsioni pulp. Il risultato è un cubo di rubik da ricomporre, un caleidoscopio visivamente scintillante e divertente.  

  

  
  
Sito ufficiale italiano  
  

 
 

Nuovofilmstudio

  • Martedì 29 Gennaio 15:30
  • Martedì 29 Gennaio 21:15

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ArciRaindogsCattivi Maestri Nuovofilmstudio
   © Consorzio Officine Solimano APS Arci - Piazza Rebagliati - 17100 Savona - C.F.92093810098                  • 19 gennaio 2019 •