Le Officine Cinema Teatro Musica
◄ Torna indietro

GET THE BLESSING W/ PORTISHEAD RHYTHM SECTION

 
 

Sabato 30 marzo ore 22:00
Get The Blessing (UK) live –
Nati a Bristol da un’idea del bassista Jim Barr e del batterista Clive Deamer, ovvero della sezione ritmica dei Portishead, leggende del trip-hop, i Get The Blessing si completano con i fiati e l’elettronica del sassofonista Jake McMurchie e del trombettista Pete Judge.
https://www.youtube.com/watch?v=PFtnpQUsmic
https://www.youtube.com/watch?v=brcpslv_6O4
https://www.youtube.com/watch?v=32W8IXl22t0
https://www.youtube.com/watch?v=wO3KZqgFpBU
ingresso 15e con tessera arci

“Jazz-rock, yes, but not as we know it…” Sunday Times
“Trip hop-informed contemporary jazz-rock at its very best.” Time Out
“The heavyweights of the contemporary jazz scene” The Independent
“This outfit will surely recharge the jazz world” BBC Music
“cool…stylish…irresistible” The Telegraph

La loro cifra stilistica fondamentale è un perfetto connubio tra la libertà creativa propria del jazz moderno e l’energia corale del rock più aggiornato; il risultato è un sound personalissimo e inconfondibile, esplosivo e inclassificabile in facili categorizzazioni.

Ed è così che mescolando la loro sensibilità jazz mutante con elettronica e atmosfere post rock, l’ultimo album dei Get The Blessing, ‘Bristopia’, si avventura in nuovi territori inesplorati.

Il punto di partenza dei quattro è la comune passione per il genio di Ornette Coleman, ma rinchiudere i GTB nel recinto del jazz è operazione assolutamente impossibile. Al contrario: dall’ambiente jazz sono considerati degli outsider, lo dimostrano i numerosi sopraccigli alzati in occasione della vittoria ai BBC Jazz Award del loro primo CD All is yes (2008). D’altro canto sono anche decisamente troppo jazzy per essere rinchiusi in quell’altro recinto, quello del cosiddetto post-rock. Ne consegue che la cosa migliore da fare sia semplicemente ascoltarli, senza spaccarsi la testa a cercare di definirli, e assaporare la qualità estetica di una band che riesce a fare musica per nulla difficile, pur essendo tutt’altro che semplice.
Nel 2009 esce il secondo album Bug in amber, che conferma la formula magica del primo: una base ritmica non solo straordinaria per solidità e precisione, ma anche pronta in qualunque momento a dialogare con i due fiati per contribuire alla costruzione di melodie tanto complesse quanto godibili all’orecchio. La stampa inglese va in visibilio: BBC Music Magazine prevede …questa uscita ricaricherà certamente il mondo del jazz… l’Indipendent esclama …i pesi massimi della scena jazz contemporanea… il Guardian, più britannicamente compassato, commenta …un esperimento di incrocio tra i generi davvero vario e inventivo…
L’album, OCDC uscito nel 2012, si avvale di due super ospiti come il chitarrista dei Portishead Adrian Utley e l’immenso Robert Wyatt. Il disco, che trasuda energia e inventiva da ogni traccia, viene acclamato dalla critica come il loro capolavoro.

—————————————————————-

Jim Barr (basso) è uno dei principali protagonisti della scena trip hop di Bristol, bassista dei Portishead, e richiestissimo session man, ha registrato, tra gli altri, con Peter Gabriel.

Clive Deamer (batteria e voce) oltre a essere il batterista dei Portishead e dei Reprazent di Roni Size, è stato in tour con Radiohead (vogliono copiare il sound dei GTB commentò sorridendo Jim Barr quando Clive fu da loro chiamato), Hawkwind, Jeff Beck, Loreena McKennitt, Alison Moyet, Champion Jack Dupree, Dr. John, Tom Jones. E’ stato membro degli Strange Sensation di Robert Plant.

Jake McMurchie (sassofono) è un musicista di formazione jazz attivo sia come leader di suoi gruppi che come sideman. Ha registrato con Portishead e National Youth Jazz Orchestra.

Pete Judge (tromba) è un compositore di colonne sonore oltre che jazzista e cultore della musica sperimentale, ha suonato con i Super Furry Animals, fa parte del trio Three Cane Whale con Alex Vann degli Spiro e Paul Bradley dei Me.

 
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ArciRaindogsCattivi Maestri Nuovofilmstudio
   © Consorzio Officine Solimano APS Arci - Piazza Rebagliati - 17100 Savona - C.F.92093810098                  • 23 marzo 2019 •