Le Officine Cinema Teatro Musica
◄ Torna indietro

Easy rider

 

  • Martedì 10 Settembre 15:30
  • Martedì 10 Settembre 21:15

 

Il Cinema Ritrovato - al cinema - in collaborazione con la Cineteca di Bologna  
  

Easy Rider

di Dennis Hopper

con Peter Fonda, Dennis Hopper, Jack Nicholson

 

USA 1969, 95’ - restauro in lingua originale con sottotitoli in italiano.  
  

Restaurato in 4K da Sony Pictures Entertainment in collaborazione con Cineteca di Bologna presso i laboratori L'Immagine Ritrovata.  

    

mar 10 settembre 15.30 - 21.15

mer 11 settembre 18.00  
  

Da ovest a est: Wyatt e Bill (Peter Fonda e Dennis Hopper, entrambi anche sceneggiatori del film), dopo aver trasportato un quantitativo ingente di droga dal Messico, attraversano gli States sui loro chopper nuovi fiammanti diretti al carnevale di New Orleans. George Hansen, un avvocato con il debole per la bottiglia (Jack Nicholson nel ruolo che lanciò la sua carriera) si ritrova a salvare i due protagonisti dalla prigione per unirsi poi a loro nel viaggio lungo le highways deserte, a volte complici e a volte ostili...  
  

Quintessenza del road movie e sintesi della cultura hippie, un viaggio nella decadenza dell’American Dream, nei nuovi sogni ribelli, tra sesso, motociclette, stupefacenti e ottima musica rock. Poi c'è anche una sottile trama con una morale, che trova la sua perfetta sintesi alla fine del film. E lascia un terribile amaro in bocca. Indipendente fino al midollo, costò due lire e incassò milioni diventando il film-bandiera di un'intera generazione. Mai film underground è stato così folgorante nella storia del cinema americano. "Easy Rider" s'impone per la sua forza d'urto e soprattutto per aver sintetizzato e racchiuso nell'arco di un film lo spirito dei Sixties. La regia di Hopper è artigianale e dilettantesca ma nella miglior accezione del termine, perfetta nelle sue imperfezioni e con sprazzi di vera genialità. Gli spazi sconfinati che i protagonisti attraversano con piccole ma significative soste, hanno un respiro ampio, immenso, e suscitano un senso di assoluta libertà. "Easy Rider" è in definitiva un film con cui il cinema indipendente ha trovato di colpo la sua essenza più genuina e più significativa. Una sincerità d'intenti forse mai più eguagliata.  
  

 

 
 
 

Nuovofilmstudio

  • Martedì 10 Settembre 15:30
  • Martedì 10 Settembre 21:15

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ArciRaindogsCattivi Maestri Nuovofilmstudio
   © Consorzio Officine Solimano APS Arci - Piazza Rebagliati - 17100 Savona - C.F.92093810098                  • 23 settembre 2019 •