Le Officine Cinema Teatro Musica
◄ Torna indietro

Nostalgia

 
 

di Mario Martone, con Pierfrancesco Favino - Italia 2022, 117'  
 
mer 21 settembre 18.00  
 
4 Nastri d'Argento: miglior regia, sceneggiatura, attore protagonista (Pierfrancesco Favino), attore non protagonista (Francesco Di Leva, Tommaso Ragno).  
  
Felice, dopo molto tempo trascorso fra il Libano e l'Egitto, torna a Napoli, la città dove ha vissuto fino ai 15 anni. Sua madre Teresa, "la sarta migliore del Rione Sanità", accoglie a braccia aperte quel figlio che credeva perduto per sempre. A poco a poco l'uomo, diventato imprenditore benestante, riprende contatto con un mondo che aveva messo forzatamente da parte e incontra Don Luigi, un prete che combatte la camorra cercando di dare un futuro ai giovani del rione. Ma Felice ha anche bisogno di ricongiungersi con Oreste, amico fraterno e compagno di scorribande adolescenziali, che della camorra è diventato un piccolo boss...  
 
Mario Martone torna dopo 40 anni, con Pierfrancesco Favino protagonista, nel rione Sanità dov’è nato, per raccontare il ventre della città partenopea.
 
«Ciò che si racconta in questo film nasce dalla cronaca ma io volevo andare altrove, verso un sentimento misterioso da cercare durante le riprese. Mi affascinava l’idea di fare un film non in una città ma in un quartiere, come se si trattasse di una scacchiera, e così in “Nostalgia” non appaiono strade, case o persone che non siano del Rione Sanità, un’enclave di Napoli distante dal mare. Tutto viene inghiottito dal quartiere, gli anni così distanti di cui si racconta, il Medioriente dove era finito il protagonista, i sogni, le sfide, le colpe. Ho invitato gli attori e la troupe a immergersi nel quartiere come se fosse un labirinto e a non temere di perdersi. Macchina da presa in spalla, abbiamo cominciato a percorrere le strade come se si trattasse di cinema del reale. Incontro dopo incontro, vita dopo vita, storia dopo storia, abbiamo finito per girare l’ultima scena chiedendoci quale ne fosse il senso, e non l’abbiamo più trovato. Forse non c’era, forse non c’è. C’è il labirinto, e c’è la nostalgia, che sono il destino di tanti, forse di tutti». (Mario Martone)
  
 
   

  

 
 
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ArciRaindogsCattivi Maestri Nuovofilmstudio
   © Consorzio Officine Solimano APS Arci - Piazza Rebagliati - 17100 Savona - C.F.92093810098                  • 30 settembre 2022 •