Le Officine Cinema Teatro Musica
◄ Torna indietro

Prima danza, poi pensa - Alla ricerca di Beckett (Dance first - A life of Samuel Beckett)

 

  • Venerdì 2 Febbraio 18:00
  • Venerdì 2 Febbraio 21:00

 

di James Marsh, con Gabriel Byrne, Sandrine Bonnaire, Maxine Peake - USA 2023, 96’  

 

ven 02 feb (18.00 - 21.00)

sab 03 feb (15.30 - 21.00)

dom 04 feb (15.30 - 21.00)

lun 05 feb (15.30 - 18.00)  

  

La storia, i successi, gli amori e le amicizie del gigante della letteratura Samuel Beckett, una delle figure più rivoluzionarie e influenti del Novecento. Partendo dalla “catastrofica” vittoria del Premio Nobel per la Letteratura nel 1969, Beckett rievoca gli eventi salienti della sua vita in un dialogo immaginario con la personificazione della sua coscienza, lasciando emergere i temi e le riflessioni che hanno reso grandi le sue opere. Ne risulta un ritratto poco conosciuto della sua personalità: buongustaio, solitario, marito infedele, combattente della resistenza francese e anche grande amico di James Joyce.  

  

 

James Marsh (’’La teoria del tutto’’, Oscar per \"Man on wire\") porta sullo schermo il primo film biografico su Beckett, interpretato dal magnetico Gabriel Byrne. «“Prima danza, poi pensa” è un racconto di fantasia, scherzoso e spesso struggente della vita di Samuel Beckett, incentrato anche sulla vita emotiva dell’autore. Il film ha la forma di ampi riquadri che mostrano i rapporti chiave nella sua vita, principalmente concentrati sulle donne che lo hanno circondato. È un film su un intellettuale, un gigante della letteratura, ed è ancorato sulla passione e il sentimento, non sulla noiosità delle idee o sulla sterilità della critica letteraria. Beckett stesso è energico in questa rappresentazione, risoluto, padrone di sè e sicuro delle sue azioni ma tormentato dai sentimenti di colpa e vergogna per il suo egoismo e il dolore che aveva causato a coloro che amava. Se ciò lo fa risuonare cupo o pesante, state certi che non lo è. Il nostro Beckett è pieno di auto-ironia e il suo rapporto con James Joyce spesso sconfina nelle migliori commedie degli equivoci. Il film ha una struttura provocatoria e alcune strategie immaginative come si addice a un autore che ha avuto un’influenza radicale e potente sulla scrittura e il teatro del ventesimo secolo. Il nostro sceneggiatore, Neil Forsyth, ci porta subito nello stile del film già dalla primissima scena del film quando Beckett riceve il Premio Nobel per la Letteratura. Ma tutto ciò viene immediatamente sovvertito quando lui fugge dalla cerimonia e si arrampica andandosi a rifugiare in un attiguo mondo fantasioso dove passerà in rassegna la propria vita e i propri errori in compagnia di un altro Beckett, un alter-ego antagonista. In questo racconto di grandi storie d’amore e di rapporti della vita di Beckett e del suo complicato rapporto con una madre autoritaria, ci sono anche un commento allusivo e uno sguardo approfondito alle ossessioni letterarie di Beckett e alle origini della sua scrittura come autore. Tuttavia, non è necessario essere uno studioso di Beckett per godersi il film: la sceneggiatura è ironica e drammatica con episodi spesso non noti al grande pubblico, compreso il coinvolgimento attivo di Beckett nella Resistenza francese e il suo accoltellamento quasi fatale da parte di un protettore a Parigi. È una biografia insolita di Samuel Beckett, perché passa in rassegna la sua vita attraverso la lente dei suoi errori. È costruita attraverso le sue relazioni con le persone che amava e che lo amavano ma cui sentiva di aver fatto torto». (James Marsh)
  
 
    
Potete acquistare i biglietti in sala prima degli spettacoli oppure in prevendita su https://www.liveticket.it/nuovofilmstudio (aprite il link in un browser esterno a Facebook, altrimenti non visualizzerete i posti disponibili!).  

  

  

  

  

  

  

 
 

Nuovofilmstudio

  • Venerdì 2 Febbraio 18:00
  • Venerdì 2 Febbraio 21:00

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ArciRaindogsCattivi Maestri Nuovofilmstudio
   © Consorzio Officine Solimano APS Arci - Piazza Rebagliati - 17100 Savona - C.F.92093810098                  • 02 marzo 2024 •